Prunus avium

Cort-ciliegioCILIEGIO   SELVATICO  (Prunus avium) Fam. Rosacee

E’ un albero che può raggiungere i 20-25 metri d’altezza. Ha un tronco dritto caratterizzato da una corteccia grigia con striature ad andamento orizzontale.

La chioma generalmente assume una forma piramidale o arrotondata se l’individuo è isolato, altrimenti ha una forma irregolare.

Le foglie sono ovate e allungate con i margini doppiamente dentellati e l’apice appuntito. Sono lunghe dai 5 ai 15 cm e larghe dai 4 ai 7 cm.

fio-ciliegioLa fioritura avviene in Aprile e Maggio con fiori bianchi, sorretti da peduncoli e riuniti in grappoli. Gli stessi peduncoli poi sorreggeranno i frutti che sono drupe rossastre con un nocciolo interno.

Nelle numerose varietà coltivate, derivanti tutte dal Prunus Avium, i frutti sono più grossi, carnosi e dolci di quelli selvatici e hanno colori che vanno dal rosa al rosso e al nero.

Anche se originaria dell’Asia Minore, è una pianta spontanea nelle regioni mediterranee, in tutt’Italia e nell’Europa centrale.

Si può trovare dalla pianura fino ai 1.500 m d’altitudine. Ha notevoli esigenze di luce (specie eliofila) per cui si trova spesso ai margini dei boschi o nei pressi delle radure.

Il legno, rossastro e compatto, è pregiato ed è utilizzato soprattutto per la costruzione di mobili e per lavori di ebanisteria.

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Codice di sicurezza: