Laurus nobilis

fru-alloroALLORO  (LAURUS NOBILIS)

Fam. Lauracee

             È un albero, che spesso si presenta in forma cespugliosa, che cresce spontaneamente in tutta l’Europa mediterranea. Si è adattato anche ad essere coltivato in orti e giardini, nei pressi delle abitazioni, in climi più freddi. Ha una chioma densa di colore verde – scuro. Le foglie sono lucide, coriacee e molto odorose se spezzate. Hanno una forma lanceolata oppure ovata e allungata. Come in molte altre foglie, la pagina inferiore è più chiara. I frutti sono drupe verdi che in autunno, a completa maturazione, diventano nere o blu scure.

L’alloro appartiene al gruppo delle piante aromatiche per l’uso delle sue foglie in cucina che insaporisce ed aromatizza diversi tipi di piatti, soprattutto carni. I frutti in passato erano utilizzati anche dalla medicina popolare. Le drupe carnose, con un seme legnoso interno, sono molto ricercate da alcune specie d’uccelli: merli, tordi, storni, capinere, cince. L’uso ornamentale è dovuto alla bellezza della sua chioma sempreverde. Il legno è di scarso pregio.

 

 
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Codice di sicurezza: