Hedera helix

EDERA  (Hedera helix) Fam. Araliacee

edera1            E’ una pianta rampicante sempreverde, molto diffusa in Europa ed Asia, spesso è considerata infestante. Generalmente cresce spontanea nei sottoboschi, nelle boscaglie e talvolta lungo le siepi. Ha un fusto legnoso che, grazie alla presenza di numerose, piccole ma resistenti radici aeree, riesce ad aggrapparsi ad ogni sostegno. E’ più frequente notarla su querce, robinie e castagni.

Le foglie sono palmate e lobate con il margine liscio. Hanno un colore verde intenso mentre la parte attraversata dalle nervature è più chiara. Alcune varietà coltivate a scopo ornamentale hanno colorazioni più chiare. Nelle piante adulte, i rami che portano fiori e frutti sono privi di radici aeree e le foglie sono rombiche, senza lobi. I fiori sono giallastri mentre i frutti maturano alla fine dell’autunno o inizio inverno e sono bacche nere e velenose per l’uomo. Le bacche contengono semini e servono da nutrimento per molte specie d’uccelli: merli, cince, capinere, tordi, storni, pettirossi. Gli esemplari più vecchi tendono a “soffocare” l’albero a cui sono aggrappati.

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Codice di sicurezza: