Celtis australis

Bagolaro2BAGOLARO   O   SPACCASASSI   (Celtis  australis) Fam.  Ulmacee

   E’ un albero che può raggiungere i 25 – 30 m di altezza. Il suo nome comune deriva dal latino “bacula” (piccola bacca) mentre quello scientifico celtis sta ad indicare i frutti zuccherini e gli venne attribuito addirittura da Plinio il vecchio.

E’ originario del bacino del Mediterraneo e dell’Asia Minore. Le foglie hanno una forma ovale – lanceolata e la chioma è arrotondata.

I frutti sono bacche (sferiche) del diametro di circa 1 cm che, pur avendo poca polpa, sono ricercate dagli uccelli, in particolare dagli storni durante i mesi più freddi.

Il nome spaccasassi deriva dal fatto di avere un apparato radicale possente, in grado di aprire fessure nei muri, nell’asfalto e nelle rocce; perciò si adatta a qualunque tipo di terreno inoltre è resistente all’inquinamento. Per quest’ultimo motivo viene utilizzato soprattutto a scopo ornamentale nei viali alberati a traffico intenso delle grandi città.

Il tronco negli esemplari adulti presenta delle caratteristiche coste longitudinali, mentre alla base spesso è facile osservare l’asfalto che si solleva o si spacca a causa delle radici.

Il legno, duro ed elastico, in passato era utilizzato per costruire remi ed altri utensili; dalle piante giovani si costruivano le fruste. Oggi il suo uso prevalente è quello di combustibile.

  1. gino
    26 Gennaio 2012 a 19:42 | #1

    ottimo come combustibile,pero’ questo,dopo un anno comincia a formare delle camole grosse e bianche che lo mangiano,perche’?

  2. Carmine De Fusco
    27 Gennaio 2012 a 11:04 | #2

    E’ una cosa che non ho mai notato e, francamente, non so darti una spiegazione certa, purtroppo. Evidentemente deve eserci qualche specie di lepidottero che predilige questo tipo di legno per deporre le proprie uova, sapendo che è un’ambiente adatto per lo sviluppo e la crescita delle larve. Ma qual è il lepidottero? Qual è la sostanza chimica o le caratteristiche fisiche che lo spingono a scegliere questo legno e non quello di altre specie di piante?

  1. Nessun trackback ancora...
Codice di sicurezza: